Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Buccellato (o Cucciddato)

Profumato dolce tipico del Natale in Sicilia, il Buccellato – o Cucciddato – è una sorta di ciambellone che ad ogni morso rievoca l’immagine dei fichi asciugati al sole infilati in lunghi spaghi o infilzati nelle canne. La ricetta, a base di fichi secchi, vino Marsala, pinoli e cioccolato e frutta candita è di origine molto antica, probabilmente d’epoca romana, mentre il nome “buccellato” deriva dal termine tardo latino “buccellatum” che significa “bocconi”.
 

Ricetta - Buccellato (o Cucciddato)

Ingredienti

300 g di farina
125 g di burro
50 g di zucchero
1 cucchiaio di vino Marsala
300 g di fichi secchi
30 g di pinoli
30 g di scorza di arancia candita
50 g di zuccata
30 g cioccolato fondente
200 g di uva passa
100 g di uvetta sultanina
50 g di noci sgusciate

  • Tempi di
    preparazione 60' min
  • Difficoltà
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

In un’ampia terrina mescoliamo farina, zucchero, burro e il Marsala. Impastiamo il tutto e lasciamo riposare un’ora. Prepariamo il ripieno con fichi secchi, uvetta, noci, pinoli, scorza d’arancia e cioccolato fondente tritando il tutto finemente unendo un po’ di zucchero.

Stendiamo con un mattarello la sfoglia dove andremo ad adagiare con cura il ripieno prima di avvolgere partendo dall’estremità esterna richiudendola a forma di ciambella.

Poniamo il dolce su una teglia unta e infarinata o ricoperta da carta forno e spennelliamo la superficie con un uovo battuto. Inforniamo in forno preriscaldato a 200 gradi per 15-20 minuti e, infine, cospargiamo il buccellato con 4/5 cucchiai di miele precedentemente sciolto e lo decoriamo con frutta candita mista.

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento